Logo Formedil Foggia

Gli ultimi corsi

Chi siamo | Struttura

La sede di Formedil Foggia
La sede di Formedil Foggia
Il FORMEDIL CPT FOGGIA, Ente PARITETICO territoriale unificato per la formazione e la sicurezza per l’industria edilizia ed affini, nasce dall'accordo contrattuale fra Ance - Sezione Costruttori Edili di Confindustria - e Sindacati di categoria, Fillea-CGIL, Filca-CISL, Feneal-UIL, che nel 1960 costituirono l’Ente Bilaterale allora denominato ESAPOEC - Ente Scuola di Addestramento Professionale degli Operai Edili di Capitanata -, denominazione cambiata nel 2004 in FORMEDIL FOGGIA.
Rimane inalterata, invece, la cosiddetta forma “bilaterale” vista la partecipazione equa delle Associazioni Datoriali e Sindacali all’interno del Consiglio di Amministrazione dell’Ente.
Dal 2016, per effetto della fusione per incorporazione con il CPT - Comitato Paritetico Unificato, l’Ente Unico viene denominato FORMEDIL CPT FOGGIA.

Accreditato dalla Regione Puglia con Determina Dirigenziale n.76 del 14/02/2014, ai sensi della L.R. n. 15 del 07/08/2002, quale organismo idoneo a svolgere attività formative nell’ambito della Formazione Continua e Superiore, il Formedil Cpt Foggia si occupa della promozione, organizzazione ed attuazione di: iniziative di prima formazione, formazione professionale, qualificazione e riqualificazione, specializzazione e aggiornamento per operai, impiegati, tecnici e datori di lavoro, con particolare attenzione alla sicurezza, salute e all’igiene sui luoghi di lavoro, come previsto dal D. Lgs. 81/2008 (Testo Unico sulla Sicurezza) e successive modificazioni e integrazioni, assistenza alle Imprese, redazione DVR, Sorveglianza Sanitaria, redazione documentazione ai sensi del D.Lgs. 81/2008 e s.m.i.

Tali servizi sono offerti principalmente alle Imprese e lavoratori edili di tutta la Capitanata, vista la funzione istituzionale dell’Ente in ottemperanza al CCNL di categoria, relativo all’Industria, alle PMI, all’Artigianato e alle Cooperative.

L’Ente negli ultimi anni si è occupato della progettazione e dello sviluppo di progetti finanziati finalizzati alla formazione continua dei lavoratori e finalizzati alla formazione superiore di non occupati, di apprendisti assunti con contratto di apprendistato professionalizzante, di tecnici interessati alle tematiche legate all’ambiente, alla bioedilizia e alla certificazione energetica.

La metodologia di lavoro seguita, tiene conto dello standard di qualità e della Certificazione nel rispetto della norma UNI EN ISO 9001:2008.