Logo Formedil Foggia

Gli ultimi corsi

News

CORSO DI AGGIORNAMENTO PER ADDETTO / RESPONSABILE DEL SERVIZIO DI PREVENZIONE E PROTEZIONE

28 Aprile 2016


La normativa per la sicurezza sul lavoro D. Lgs. 81/08, oltre a prevedere un percorso formativo obbligatorio per svolgere il ruolo di responsabile del servizio di prevenzione e protezione, prevede ogni cinque anni l'aggiornamento RSPP. Il mancato adempimento di questo obbligo prevede per le aziende importanti sanzioni anche a carico delle figure stesse nei casi in cui l'aggiornamento non venga effettuato secondo i termini previsti.

L'Accordo del 26/1/2006 in Conferenza Stato Regioni ha regolamentato l'aggiornamento

degli RSPP e ASPP ed inoltre, al punto 3, ha stabilito la durata di detti corsi fissata, per quanto riguarda gli RSPP, in 60 ore per i macrosettori di attività Ateco 3, 4, 5 e 7 ed in 40 ore per i macrosettori di attività Ateco n. 1, 2, 6, 8 e 9 mentre, per quanto riguarda gli ASPP, in 28 ore per tutti i macrosettori di attività Ateco (recepiti dall'art. 32 comma 6 del D. Lgs. n. 81). Secondo tale comma 6:

L'Accordo del 26/1/2006 ha precisato, altresì, nello stesso punto 3 che i corsi di

aggiornamento devono fare riferimento ai contenuti dei moduli B.

Una volta acclarato sia l'obbligo dell'aggiornamento quinquennale per gli RSPP e gli ASPP

che la loro durata, per ciò che concerne la data di decorrenza del quinquennio dobbiamo rifarci all'Accordo raggiunto il 5/10/2006 sempre nell'ambito della stessa Conferenza Stato Regioni.

Al punto 2.6 di quest'ultimo Accordo del 5/10/2006 sono state fornite delle indicazioni per

coloro che in base all'Accordo precedente del 26/1/2006 avevano usufruito dell'esonero dalla frequenza del Modulo B sulla base del riconoscimento di crediti professionali pregressi (Tabella A<sub>4</sub> e Tabella A<sub>5</sub> allegate all'Accordo del 26/1/2006). Secondo tale punto 2.6, infatti:

"Per coloro che possono usufruire dell'esonero dalla frequenza del Modulo B sulla base del riconoscimento di crediti professionali pregressi, l'obbligo di aggiornamento legato all'esonero

decorre dal 14/2/2007 e deve essere completato entro il 14/2/2012. &hellip;omissis".

Con lo stesso Accordo del 5/10/2006 sono state inoltre fornite due importantissime

indicazioni utili a determinare la data di decorrenza del quinquennio di aggiornamento ed a sciogliere i dubbi sorti, una nel punto 3 secondo il quale:

"la decorrenza del quinquennio di aggiornamento parte dalla data del conseguimento della laurea triennale e/o dalla data di conclusione del modulo B e/o dalla data di conclusione dell'aggiornamento previsto per coloro che possono usufruire dell'esonero.

Tale data costituisce riferimento per tutti gli aggiornamenti quinquennali successivi".


Il corso di aggiornamento RSPP è inoltre di fondamentale importanza soprattutto nei casi in cui il responsabile, svolge la propria funzione in imprese ad alto rischio infortuni, tuttavia, è obbligatorio per tutte le attività a cui la legge prescrive l'obbligo dell'istituzione della figura volta al controllo e alle funzioni di prevenzione e protezione.

L'aggiornamento, prevede un "plus" di informazioni e teorie inerenti essenzialmente temi come:

-La normativa per la sicurezza sul lavoro (appendici su responsabilità civile e penale);

-Approfondimento su normativa lavoro autonomo, appalti e subappalti;

-Gestione dei rapporti con gli organi esterni di vigilanza;

-Valutazione dei rischi e procedure di sicurezza;

-Tutela assicurativa, gestione del registro infortuni in azienda.

Ore e corsi di aggiornamento per responsabili del servizio di prevenzione e protezione:

-Corso aggiornamento RSPP Macrosettori Ateco 3 - 4 - 5 - 7 = 60 ore totali

-Corso aggiornamento RSPP Macrosettori Ateco 1 - 2 - 6 - 8 - 9 = 40 ore totali

Il corso di formazione per l'aggiornamento RSPP di 40 ore (obbligatorio ai sensi del D. Lgs. 81 del 2008) si propone di fornire ai RESPONSABILI DEL SERVIZIO DI PREVENZIONE E PROTEZIONE l'aggiornamento previsto dal Provvedimento 26.01.2006 (GU 37 del 14.02.2006) sulla salute e sulla sicurezza sui luoghi di lavoro.

Macrosettori ATECO:

B1 agricoltura

B2 pesca

B6 commercio ed artigianato

B8 pubblica amministrazione e servizi

B9 Ristoranti ed Alberghi

A chi è rivolto: Responsabili del Servizio di Prevenzione e Protezione che svolgono il proprio ruolo nei macrosettori ateco B1 (agricoltura) - B2 (pesca) - B6 (commercio ed artigianato) - B8 (pubblica amministrazione e servizi) - B9 (Ristoranti ed Alberghi).

Il corso di formazione per l'aggiornamento RSPP di 60 ore (obbligatorio ai sensi del D. Lgs. 81 del 2008) si propone di fornire ai RESPONSABILI DEL SERVIZIO DI PREVENZIONE E PROTEZIONE l'aggiornamento previsto dal Provvedimento 26.01.2006 (GU 37 del 14.02.2006) sulla salute e sulla sicurezza sui luoghi di lavoro.

Macrosettori ATECO:

B3 costruzione

B4 industrie

B5 raffinerie

B7 sanità

A chi è rivolto: Responsabili del Servizio di Prevenzione e Protezione che svolgono il proprio ruolo nei macrosettori ateco B3 (costruzione) - B4 (industrie) - B5 (raffinerie) - B7 (sanità).

ALLEGATI

-